Fiocco (Jib)
- Vela triangolare murata anticamente sul bompresso, inferita allo strallo e drizzata per mezzo di una manovra che andava all'albero di trinchetto.
I suoi lati vengono chiamati: Inferitura il lato prodiero, assicurato allo strallo; Balumina il lato poppiero; Base o piede il suo lato pi¨ corto e pressochŔ orizzontale.
I tre angoli prendono il nome di: Mura, l'angolo che viene fissato al bompresso e che Ŕ compreso tra l'inferitura e la base; Drizza o Penna, l'angolo alto, compreso tra l'inferitura e la balumina; Scotta, quello compreso tra la balumina e la base ed al quale vengono assicurate le due manovre, dette anch'esse scotte, che servono per orientarlo.
Al lato di inferitura sono assicurati dei moschettoni, anticamente degli anelli, che scorrono lungo lo strallo e all'interno dei quali passava, anticamente, il Caricabasso, che, assicurato all'angolo di drizza, serviva ad ammainarlo.

 

Nuovo vocabolo