Cerchio azimutale
- Viene chiamato in questo modo lo strumento impiegato nella navigazione costiera per la determinazione dei rilevamenti (azimut).
Questo costituito da un cerchio metallico libero di ruotare attorno al mortaio della bussola normale. Lungo il piano diametrale esso porta due pinnule, una detta oculare e l'altra obiettivo; entrambe sono incernierate in maniera tale da poter essere ripiegate all'interno.
La pinnula oculare presenta una stretta feritoia, attraverso la quale si osserva, mentre la pinnula obiettivo dotata di una larga apertura, al centro della quale fissato un sottile filo metallico utilizzato per traguardare l'oggetto osservato.
Alla base della pinnula obiettivo generalmente fissato un prisma, che permette di leggere il valore del rilevamento polare letto sulla corona graduata del mortaio o il valore del rilevamento bussola letto sulla rosa della bussola.

 

Nuovo vocabolo